Fatti&Storie

Stuprata dall ex in casa MOloestata in metr

Due nuove violenze sessuali in meno di 24 ore a Milano. La più grave risale a sabato pomeriggio quando una 38enne brasiliana è stata picchiata e violentata nella sua casa dall’ex compagno. Nell’appartamento, in quel momento, erano presenti i due figli della coppia di 9 e 7 anni. L’uomo, un 43enne milanese, sarebbe in cura per abuso di droga e alcol ed era ubriaco quando ha raggiunto la sua ex, venerdì sera, in un locale dove lei si trovava con alcune amiche.   
Una volta nel locale,  l’uomo le ha fatto una scenata violenta, tanto da far intervenire la polizia. La donna ha cercato di calmarlo e si è offerta di ospitarlo a casa sua.   Secondo le prime ricostruzioni, sabato l’uomo si è svegliato e ha iniziato a picchiare la donna, infine,  l’ha portata  nel bagno dove ha minacciato di buttarla dalla finestra se non gli  avesse concesso un rapporto sessuale. Dopo la violenza, la 38enne si è  liberata e ha chiesto aiuto ad una vicina che ha chiamato i soccorsi. La donna non avrebbe ancora denunciato l’ex compagno.
 Il secondo episodio risale a ieri pomeriggio  quando è stato arrestato per molestie un 33enne pachistano, incensurato, che poco prima, sulla banchina della M1 a Duomo aveva palpeggiato una 20enne nascondendosi dietro le pagine di un giornale. metro

Fatti&Storie