Meteo
 


Fatti&Storie

Il dissidente Parto ma torner in Cina

L rsquo attivista cinese cieco Chen Guangcheng egrave convinto che a lui e alla sua famiglia sar agrave consentito partire per gli Stati Uniti nonostante non abbia ancora laquo ricevuto nessun via libera ufficiale da Pechino raquo come ha spiegato a Metro via telefono in una conversazione che egrave stata poi bruscamente interrotta Il 40enne attivista per i diritti umani che alcuni giorni fa si egrave rifugiato nell rsquo ambasciata americana a Pechino dopo essere scampato agli arresti domiciliari si trova ancora in ospedale per problemi intestinali ma n eacute ai diplomatici n eacute ai giornalisti egrave consentito avvicinarlo nbsp nbsp Come sta Egrave ancora in ospedale a Pechino Si sono con mia moglie e i due figli Non abbiamo idea di quando ci lasceranno partire Egrave vero che egrave stato invitato a studiare presso la New York University S igrave egrave tutto vero Ha notizie dei familiari rimasti a Shandong So soltanto che mio nipote Chen Kequi accusato di aver ferito le guardie piombategli in casa ndr egrave stato arrestato E l rsquo intera famiglia di nbsp mio fratello maggiore Chen Guangfu ha ricevuto molte minacce dai funzionari governativi di Shandong Ha potuto parlare con sua madre Si ieri Egrave molto preoccupata per me e mio nipote In che condizioni vive Sta nella sua casa di Dongshigu ma la sua salute non egrave molto buona Ha seri problemi di artrite camminare le risutlat molto difficile Molte telecamere sono state installate nella sua casa Sua madre egrave una donna libera Ora credo di s igrave Ho affrontato questo problema quando il governo centrale ha inviato i funzionari a parlare con me Ho chiesto loro nbsp di togliere le telecamere e di far allontanare le guardie dalla mia abitazione Ora i militari stazionano davanti all rsquo entrata del villaggio Se non le fosse consentito di rientrare in Cina dopo il periodo di studi in Usa Questo non mi preoccupa se c rsquo egrave un vero accordo tra le due nazioni dovrei essere libero di entrare e uscire dalla Cina come voglio nbsp Jordan Pouille Metro World News

Fatti&Storie