Fatti&Storie

Record di prelievi per BikeMi Domenica in bici per il Parco Forlanini

La bici condivisa piace, e si spera che quanti più ciclisti (di BikeMi o no) circoleranno tanto meno si dovrà protestare per piste carenti o abusivamente occupate. Perché, come insegnano anche Critical Mass e salvaiciclisti, l’unione fa la forza.
Da oggi, sabato, è in funzione un'altra stazione di bike sharing fuori cerchia Navigli, quella di Santissima Trinità in via Canonica-Cesariano: è una di quelle “big”, con 36 stalli.
Giovedì intanto BikeMi ha polverizzato un altro record, il secondo in poche settimane: con con 6.297 prelievi in una sola giornata è stato raggiunto il massimo di bici utilizzate dalla nascita del servizio. 
 «Il nuovo record dimostra che Milano può davvero diventare una città amica delle due ruote. L’Amministrazione sta investendo molto per promuovere la ciclabilità sia con le bici del BikeMi sia con quelle private»  ha commentato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran   .
 E intanto i ciclisti milanesi protestano, anche postando video su Youtube, per l’uso da parte dei motociclisti della pista dei Navigli (quella sulla circonvallazione più interna) che diventa impraticabile anche quando non ci parcheggiano file di furgoni e di furbetti del “Sono qui, solo 5 minuti” 
Simona Mantovanini

Fatti&Storie