Meteo
 


Spettacoli

Cinema Bulgaro in festa a Villa Borghese

Roma – Riflettori sulla V Festa del Cinema Bulgaro nel cuore di Villa Borghese, da 9 all’11. Mercoledì (h21) il sipario si apre con la proiezione del film AVÉ alla presenza del suo regista, Constantin Bojanov: la storia narra di un incontro tra due ragazzi che viaggiano in autostop, Kamen, che sta andando al funerale di un amico ed Ave, adolescente fuggita di casa alla ricerca del fratello. Il 10 (h19) verranno trasmesse due puntate della II stagione della serie tv bulgara Sotto Copertura, diretta da Mitovski, Gocev e Bojinov. Protagonista Martin (Ivailo Zahariev) che dopo essersi diplomato ala scuola di polizia dovrà infiltrarsi nel gruppo del Boss Petar Tudjarov (Mihail Bilalov). Per diventare uno di loro, Martin dovrà districarsi tra prove di coraggio e pressioni psicologiche… ma riuscirà a mantenere il sangue freddo anche davanti a Sunny (Irena Miliankova), la ragazza del Boss?
Alle 21, Lora dalla mattina alla sera: girato con un budget di 5000 euro e con la tecnologica Canon 7D come macchina da presa, il film racconta la storia di Lora, in viaggio in un mondo paranormale. La Festa si concluderà venerdì 11: alle h19 il regista Dragomir Sholev presenterà il film Rifugio, storia forte e veritiera sul tema dell’assenza dei genitori nell’educazione dei figli. Alle 21, il poetico Scarpe da ginnastica di Ivan Vladimirov e Valeri Yordanov .
Durante tutti i giorni della rassegna, ospitata alla Casa del Cinema, sarà presentata la mostra fotografica “Danza contemporanea” di Iosif Asturkov.
I film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano; l’ingresso è gratuito.
(Orietta Cicchinelli)

Spettacoli