Meteo
 


Fatti&Storie

Il consigliere e la foto contro il 25 aprile La Digos acquisisce l immagine da Facebook

Su mandato del pm bolognese Valter Giovannini, la Digos ha acquisito l’immagine condivisa su Fb e commentata con un “mi piace” dal capogruppo Pdl di Crevalcore Agnese Valente. Si tratta di una foto in cui un bambino fa la pipì, sullo sfondo ci sono immagini e didascalie che simpatizzano con il fascismo, e in primo piano la scritta “piscio sul 25 aprile e sui partigiani”.
La Valente si era limitata a descrivere come goliardica la foto. Per ora non sono state formalizzate ipotesi di reato, ma il consigliere potrebbe essere indagata per vilipendio alle Forze armate dello Stato o a quelle della Liberazione. Un reato oramai depenalizzato, per il quale si rischia una multa da mille a cinquemila euro.
(Metro)

Fatti&Storie