Meteo
 


Fatti&Storie

Nuoro da 2 mesi bastardino visita ogni giorno la tomba del padrone

Nuoro. Una bella storia di amicizia  tra un cane e il suo padrone. Il protagonista è un bastardino color miele di Tonara, in provincia di Nuoro, che da due mesi continua a recarsi presso la tomba del defunto proprietario, un 60enne morto d’infarto.  Secondo quanto riportato dal quotidiano “L’Unione Sarda”, nessuno in paese conosce il nome del cane, che è stato quindi ribattezzato “senza nome”. Gli altri cani del 60enne sono invece  stati tutti adottati. Ma lui no, ha deciso di rimanere a "vegliare" sulla sua tomba. Non solo: la bestiola ha deciso di vivere lì. Tutti i giorni la madre di una guardia giurata del cimitero si reca al camposanto a portare un fiore e una preghiera per i propri defunti. Quando apre il cancello, il meticcio entra e si reca presso la lapide del proprietario defunto. Dopo un po' torna nella tana dove ha scelto di vivere e dove le persone del paese non gli fanno mai mancare il cibo. La vicenda ricorda quella raccontata nel film Hachiko (nella fot, con Richard Gere), che ha commosso moltissime persone, che vede un Akita recarsi tutti i giorni alla stazione del treno dove era solito attendere il proprio padrone quando era in vita.
 
(Metro)

Fatti&Storie