Fatti&Storie

Fiducia e cinquantamila euro ai giovani imprenditori sardi

Spazio, e soldi, ai giovani sardi che vogliono fare impresa. Cinquantamila euro, divisi in cinque voucher da diecimila euro l'uno, saranno destinati dalla Camera di commercio del nord Sardegna all'avvio di altrettante giovani imprese che operano nei settori agroalimentare, servizi innovativi, turismo e nautica.
Che cosa c’è in giocoAll'assegnazione dei fondi potranno partecipare aziende nate dopo il primo gennaio 2010, formate da giovani tra 18 e 35 anni d'eta' e aventi sede nelle province di Sassari e Olbia-Tempio. Saranno ammissibili spese per investimenti materiali e immateriali in processi innovativi riconducibili allo start-up d'impresa, che riguardino registrazione e sviluppo di marchi e brevetti, spese per siti e piattaforme web o smartphone, acquisto di attrezzature, di software e altre applicazioni aziendali inerenti l'attivita' di impresa. Le giovani imprese nate lo scorso anno nel nord Sardegna sono state 1066, il 34% del totale. Domande entro il maggio.
Rispunta il QatarIntanto, si apre un nuovo orizzonte per le imprese della Sardegna che avranno un'opportunita' di sviluppo commerciale in Qatar grazie "Al Emadi Enterprises". La holding intende coinvolgere le aziende isolane nel progetto "Al Markhya", un complesso commerciale a cinque stelle realizzato nel cuore di Doha che aprira' al pubblico nel 2013 e sara' in grado di ospitare un milione e mezzo di persone.
(Sara Panarelli)

Fatti&Storie