Meteo
 


Fatti&Storie

La Dinamo batte il tab Montegranaro

La Dinamo adesso riesce a infrangere anche i suoi tabù: batte anche la bestia nera Montegranaro, al termine di un match tiratissimo, ed è una vittoria chiave sul fronte della corsa ai playoff scudetto. Ottenuta anche grazie a un super Diener, implacabile nei momenti decisivi e in quelli finali. 79-77 il punteggio finale, per la gioia del pubblico sassarese che ha sofferto e gioito sino all’ultimo secondo. La Dinamo in sette incontri non era mai riuscita a battere Montegranaro, questa volta ce l’ha fatta e a mettere la sua firma vincente sul match è stato Travis Diener a otto secondi dalla fine, con un canestro che ha chiuso la gara evitando il ricorso ai supplementari. Ma anche le triple realizzate nel secondo quarto dagli eroici biancoblù hanno fatto capire agli ospiti che a Sassari sul parquet amico difficilmente si può uscire vincenti. A mettere il timbro sulla gara anche i 17 punti di un ottimo Hosley, oltre ai 14 di un Plisnic che questa volta ha fatto il suo senza fare l’extraterrestre. Tutti ingredienti che però hanno preparato un cocktail fatale a Montegranaro, che alla fine si è dovuto arrendere in questa annata strepitosa per i colori biancoblù. Ora Sacchetti dovrà curare il piccolo mal di trasferta che ha portato a diverse sconfitte. 
(Jacopo Norfo)

Fatti&Storie