Meteo
 


Fatti&Storie

Per il ripristino dei treni notte si tratta sul costo del servizio

Roma. Sul tavolo del ministero delle Infrastrutture c’è un documento con i costi necessari al ripristino del servizio notturno ferroviario. Su pressione dei parlamentari siciliani e calabresi si sta verificando l’ipotesi di riattivare anche solo tre corse da Milano e Torino a Lecce e Palermo. Ma la strada è in salita nonostante l’annuncio del sottosegtretario Guido Improta: «Riattiveremo il servizio il 12 giugno», ha detto qualche giorno fa. Trenitalia ha avviato uno studio di fattibilità e al ministero stanno facendo due conti. Sembra che le risorse non siano ancora disponibili, in quanto stiamo parlando di un serivizo universale e a carico dello Stato. La trattativa è appena iniziata.
Metro ha raccontato la settimana scorsa dell'intenzione del governo di far ripristinare il servizio notturno.
Qui il primo articolo, ripreso da numerose fonti di informazione.
(Stefania Divertito)

Fatti&Storie
Migranti