Meteo
 


Fatti&Storie

A Cagliari i Giardini della cultura nel verde

Una città ripensata sotto il segno della cultura. Con i Giardini Pubblici che diventeranno un’appendice della Galleria comunale d’arte, esponendo i quadri più belli in mezzo al verde. Con un percorso turistico tra i monumenti, con l’ex Villa Muscas trasformata in un grande centro enogastronomico. E con l’ex Vetreria di Pirri destinata a ospitare le compagnie teatrali del capoluogo,  fungendo anche da laboratorio. Il nuovo piano della Cultura è stato diffuso nel weekend: porta la firma dell’assessore Enrica Puggioni, che lo ha realizzato in tandem con la presidente della commissione Cultura Francesca Ghirra. Tante le iniziative nuove, a cominciare da un polo muselae e da un centro per la sperimentazione musicale. “Lo sviluppo culturale di una città come Cagliari di medie dimensioni. spiega Enrica Puggioni-  caratterizzata da una posizione invidiabile, da paesaggi unici e da una millenaria storia di incontri e contaminazioni, deve necessariamente passare da un lato attraverso la valorizzazione del patrimonio esistente e dall’altro attraverso una serie di innesti “contemporanei”. Tra pubblico e privato”. 
(Jacopo Norfo)

Fatti&Storie