Fatti&Storie

Maxivertice con E On ora si decide il futuro

Settimane decisive per il futuro della centrale E On di Fiumesanto e, dunque, per l’occupazione e l’economia del territorio. Nell’incontro di ieri fra i rappresentanti istituzionali degli enti che fanno parte della commissione di vigilanza per la centrale e i vertici della società, presidente della Provincia Giudici, sindaco di Sassari Ganau e sindaco di Porto Torres Scarpa hanno confermato le richieste già formulate ufficialmente nei mesi scorsi e ribadite solo una settimana fa attraverso una lettera aperta inviata al ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera.
Miguel Antoñanzas e gli altri dirigenti hanno assicurato che entro pochi giorni faranno avere ai tre amministratori locali un documento attraverso cui sarà formalizzata chiaramente la posizione di E.On, rispetto alla quale Alessandra Giudici, Gianfranco Ganau e Beniamino Scarpa si confronteranno per assumere apertamente una posizione comune. Il presidente di E.On ha inoltre assicurato, rispondendo a una precisa richiesta degli amministratori locali, che l’azienda incontrerà a breve i rappresentanti sindacali del territorio.
(Metro)

Fatti&Storie