Fatti&Storie

Gasolio nel mare di Taranto errore umano VIDEO

Egrave stato un errore umano a far riversare nel mar Grande di Taranto quasi venti tonnellate di greggio portando quindi una nuova minaccia ambietale a una citt agrave gi agrave gravata da un rsquo industria pesantissima l rsquo Ilva Ma questa volta l rsquo allarme non egrave scattato per le ciminiere per errore egrave stato aperto il serbatoio di un mercantile battente bandiera panamense diretto in porto per caricare lamiere del siderurgico Sarebbero state insomma aperte per errore le valvole dei serbatoi di greggio invece di quelle dei serbatoi di zavorra Un rsquo area da 800 mq Lo sversamento egrave avvenuto di notte e a dare l allarme egrave stato ieri mattina l equipaggio di un altra nave ormeggiata in porto che ha avvistato la macchia oleosa di circa 800 metri quadrati Immediatamente sono scattate le misure per il contenimento della chiazza oleosa sospinta dal vento verso terra Personale della societ agrave Ecotaras che ha sede nel porto ha installato barriere galleggianti per evitare l ulteriore spargimento del greggio Gi agrave in serata l assessore regionale all ambiente Lorenzo Nicastro ha parlato di laquo rischio scongiurato raquo La situazione egrave monitorata dall Arpa L rsquo inquinamento ambientale di Taranto egrave una emergenza nazionale il 17 si riunir agrave a Roma un tavolo tecnico presieduto dal presidente del Consiglio Monti Per Peacelink laquo Taranto si conferma una citt agrave vulnerabile Il porto non puo incrementare la propria esposizione al rischio raquo I precedentiRoma laquo Non egrave il primo sversamento dice Angelo Bonelli presidente dei Verdi e candidato sindaco di Taranto Il 19 gennaio una chiazza molto estesa egrave stata trovata nel Mar Grande Con l ampliamento approvato del Progetto ldquo Tempa Rossa rdquo dell Eni si avr agrave un raddoppio del traffico delle petroliere dalle attuali 30 a 140 raquo L intervista Quando si vuole capire che succede nella citt agrave pi ugrave inquinata d rsquo Europa si deve andare sulla pagina Facebook di Fabio Matacchiera presidente del Fondo Antidiossina Taranto da sempre in prima linea nelle battaglie ambientaliste della citt agrave L rsquo assessore regionale all rsquo ambiente dice che egrave tutto sotto controllo Come fa a dirlo Ammesso pure che ci siano state tutte le migliori condizioni climatiche e di intervento il recupero non pu ograve mai essere totale Il gasolio come tutti gli idrocarburi ha una porzione volatile che si diffonde nell atmosfera una con un peso specifico minore nbsp di quello dell acqua che galleggia e un rsquo altra ancora che ha un peso specifico maggiore di quello dell acqua che va nel fondo Come saranno recuperati i residui Infatti una minima parte di questa marea nera finir agrave sui fondali oppure nel tempo potrebbe finire a galleggiare nel mare fino anche ad arrivare a depositarsi sulle coste Qual egrave il maggior rischio Che si inquini la catena alimentare Taranto egrave una citt agrave martoriata l rsquo Ilva continua ad emettere fumi li abbiamo registrati con una telecamera a infrarossi Di notte i fumi escono dai camini non monitorati Il video egrave stato anche dato alla Digos Qui il link per vedere il video Stefania Divertito

Fatti&Storie