Spettacoli

Vicari Vi racconto la verit sulla Diaz

Egrave uno dei film pi ugrave attesi della stagione e da venerd igrave sar agrave sui nostri schermi E ldquo Diaz rdquo che racconta ci ograve che Amnesty International ha giudicato la piu grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la Seconda Guerra Mondiale rdquo Egrave il film necessario che dolorosamente mostra ci ograve che successe quel 21 luglio 2001 al G8 di Genova con l assalto della polizia alla scuola Diaz e i successivi fatti di Bolzaneto Daniele Vicari il regista cos egrave per lei questo film Un occasione di riflessione nbsp sul ruolo e la funzione di certi corpi delle forze dell ordine in una democrazia che si vorrebbe matura un occasione per chiedersi che cos e la democrazia Ma lei non vuole che si chiami cinema civile No non credo nel cinema civile nel cinema che teorizza nbsp e che poi invecchia subito Nel mio film c egrave documento e ricostruzione non teoria e tutte le battute del film sono tirate fuori dai documenti dai verbali e dagli atti del processo compreso quell I m sorry che nel film pronuncia il poliziotto interpretato da Claudio Santamaria di fronte alle vittime del pestaggio nella scuola Niente egrave inventato semmai molto egrave tolto perch eacute non tutto poteva entrare nel film e non tutto era nbsp raccontabile come alcune torture a Bolzaneto Pensava da tanto tempo a questo film Il primo momento in cui ci ho pensato egrave stato un anno dopo il G8 Poi nel 2009 ci fu il primo grado di giudizio per i fatti avvenuti alla Diaz Allora io e Procacci ci siamo sentiti e abbiamo pensato che dovevamo fare qualcosa Mi aveva colpito sentir dire a una ragazza tedesca che li c era che mai pi ugrave avrebbe messo piede in Italia Allora ho cominciato a leggere gli atti del processo che io avevo gi agrave seguito per cui avevo un idea abbastanza chiara su ci ograve che era accaduto Alla fine abbiamo letto oltre 10mila pagine di atti e da qui abbiamo tirato fuori 140 storie che sono poi 126 nel film che si intrecciano tra di loro Abbiamo parlato anche con molte persone presenti l igrave sia poliziotti che manifestanti e proprio abbracciando pi ugrave punti di vista abbiamo capito che il film andava fatto assolutamente per le vittime di allora e perch eacute questo paese in cui quella ragazza tedesca giura di non tornare mai pi ugrave egrave il mio paese Silvia di Paola

Spettacoli