Fatti&Storie

Lo screening al seno non mai eccessivo

Francesco Schittulli senologo oncologo e presidente Lega italiana per la lotta contro i tumori Presidente una ricerca norvegese ha rivelato che un quarto dei casi di cancro al seno trovati attraverso mammografie sono innocui e non metterebbero a rischio la vita delle persone Ci sarebbe un eccesso di screening insomma Onestamente non credo Una ricerca del genere fa nascere pensieri maligni e se fosse tutto un business messo in atto per far guadagnare le lobby sanitarie Ma guardi io non credo proprio ci sia un eccesso di screening Altrimenti con tutti i controlli ginecologici che si fanno le donne avremmo un eccesso di casi di tutmori all rsquo utero Beh per ograve a volte ci fanno impensierire anche per un semplice noduletto E quindi esami su esami Ci sono dei tumori che restano piccoli e a livello di apparato ma sono molto rari Le risulta comunque che quando la tecnologia migliorer agrave questa tematica si far agrave ancora pi ugrave di attualit agrave Direi un rsquo altra cosa anche adesso con questa tecnologia la vera differenza lo fa il capitale umano Pi ugrave che problematiche da diagnosi precoce egrave improtante che il medico e la struttura sanitaria siano seri e non trasformino un noduletto in un business Stefania Divertito

Fatti&Storie