Fatti&Storie

Addio Miriam ragazza rossa

Combattente. Laica. Coraggiosa. Grande giornalista. Pasionaria. Donna modernissima e sempre lucida. Ha contribuito alle lotte per i diritti civili. Protagonista della storia del nostro Paese. Era tutto questo e ancora di più Miriam Mafai, morta ieri all’età di 86 anni. giornalista di Repubblica, ma mai come in questo caso il titolo è riduttivo.Nata a Firenze, Miriam ha partecipato alla resistenza antifascista a Roma. Nel '57 è stata a Parigi come corrispondente, nel 1960 a L’Unità come redattore parlamentare. Ha contribuito alla nascita de la Repubblica nel '76 divenendone inviato speciale ed editorialista. Dal 1983 al 1986 è  stata presidente della Federazione nazionale della stampa. È stata per gran parte della sua vita la compagna di Giancarlo Pajetta, storico esponente del Pci. La camera ardente sarà allestita oggi alle 15 in Campidoglio.
(Metro)

Fatti&Storie