Fatti&Storie

Tassa di soggiorno La carica dei Comuni

Ha fatto capolino l rsquo anno scorso Quest rsquo anno la stanno applicando frotte di Comuni Egrave la tassa di soggiorno un ldquo balzello rdquo che torna a far discutere Con l rsquo avvicinarsi dei fine settimana di Pasqua e del Primo maggio i Comuni si affrettano ad istituirlo Se nel 2011 erano cinque le localit agrave turistiche che l rsquo avevano adottata Venezia Roma Firenze Padova Vieste Villasimius oggi la tassa si paga in 479 Comuni italiani Emerge da un rsquo indagine fatta dalla Uil servizio politiche territoriali Vi si rileva come in molte localit agrave la tariffa sia anche aumentata A Catania ad esempio nel 2011 si pagava da 0 50 euro a 2 euro per notte mentre da quest rsquo anno si pagher agrave da 1 euro a 2 50 euro per notte Per fare un po rsquo i conti in tasca ai turisti italiani e non la Uil spiega A Capri per ammirare i faraglioni per una notte in albergo si va da un minimo di 3 euro per un albergo fino a 3 stelle a 5 euro per un albergo di lusso mentre se si sceglie un agriturismo o un B amp B si sborseranno 2 euro A Firenze dormire in un albergo costa da 1 euro a 5 euro a notte in un agriturismo da 1 euro a 3 euro in un B amp B da 1 euro a 2 euro Dormire a Venezia a seconda delle ldquo stelle rdquo che si scelgono costa da 1 a 5 euro a notte in hotel o 3 euro in B amp B A Roma per una notte all rsquo ombra del cupolone in un albergo fino a 3 stelle si pagano 2 euro per un albergo di lusso 3 euro in B amp B e in agriturismo 2 euro Guglielmo Loy segretario confederale del sindacato dice di ldquo ammettere rdquo la tassa purch eacute sia propedeutica a disegnare un fisco locale pi ugrave equo Ci ograve che sembra avvenire agli occhi del sindacalista e non solo i suoi hellip egrave per ograve tutt rsquo altro e cio egrave che gli introiti siano dovuti a ldquo sfamare rdquo le casse esangui degli enti locali Tra le ultime citt agrave ad avere adottato la tassa di soggiorno egrave Genova dove egrave entrata in vigore nei giorni scorsi Frutter agrave quasi due milioni di euro l rsquo anno da investire cos igrave dice il Comune nel turismo La tariffa egrave giornaliera per permanenze in albergo da 1 a 8 notti forfettaria si pagano otto giornate per un maggior numero di pernottamenti consecutivi e varier agrave secondo la categoria dell rsquo albergo 1 euro al giorno per esercizi da 1 a 3 stelle e anche per ostelli bed amp breakfast affittacamere agriturismi e simili 2 per i 4 stelle 3 per 5 stelle Sono previste esenzioni per ragazzi per pazienti di strutture sanitarie e accompagnatori per agenti in servizio per chi soggiorna in albergo a spese dell rsquo amministrazione comunale Per i ricoverati in ospedale per chi egrave a Genova per motivi di cura e per gli accompagnatori egrave prevista un rsquo autocertificazione su appositi moduli L imposta deve essere versata al momento del pagamento del conto Un rsquo altra grande citt agrave ad averla appena adottata egrave Torino Per una coppia che volesse trascorrere il weekend pasquale due notti in un ldquo tre stelle rdquo sotto la Mole la spesa sarebbe di 9 2 euro Sempre in Piemonte c rsquo egrave chi ha deciso di ldquo indorare rdquo la pillola i comuni di Langhe e Roeiro regaleranno ai turisti tassati un segnavino speciale italiano inglese con tutte le indicazioni per una buona bevuta in una delle numerose cantine della zona Vediamo un po rsquo pi ugrave da vicino il caso di Firenze La tariffa per gli alberghi egrave di 1 euro per gli hotel a una stella 2 per quelli a due 3 per quelli a tre e cos igrave via Si paga anche per i campeggi da 1 a 2 euro per gli ostelli 1 euro per gli affittacamere 2 euro per quelli professionali 1 euro per quelli non professionali le case vacanze 1 euro e le residenze d rsquo epoca 4 euro i residence 2 3 e 4 euro e gli agriturismi da 1 a 3 euro a seconda delle ldquo spighe rdquo che classificano l rsquo esercizio Sono esentati i minori di 10 anni sono anche esentati ldquo i soggetti che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie del territorio in ragione di un accompagnatore per paziente e i genitori o accompagnatori che assistono i minori di diciotto anni degenti ricoverati presso strutture sanitarie del territorio per un massimo di due persone per paziente rdquo Se allarghiamo lo sguardo a tutto lo Stivale osserviamo che per la prossima estate solo quattro regioni non la applicheranno nelle localit agrave balneari Emilia Romagna Abruzzo Calabria e Friuli Venezia Giulia Mentre altre quattro regioni la stanno ldquo valutando rdquo e probabilmente la introdurranno Toscana Liguria Molise e Basilicata Metro

Fatti&Storie