Meteo
 


Fatti&Storie

Guerra per il Sant Elia Cagliari contro Sky

Non si ferma la bufera sullo stadio. Il Cagliari giocherà quasi certamente a Trieste le ultime gare in casa di quest’anno, e c’è chi ipotizza un futuro a Quartu. Ma intanto dopo le liti tra Zedda e Cellino il Comune potrebbe decidere di querelare Sky, che avrebbe detto “linea a Neanderthal” riferendosi al Sant’Elia. E emergono altri particolari: il Cagliari deve al Comune di Cagliari circa 3 milioni e 600 mila euro, dei quali 2 milioni e mezzo sono alla base della procedura di pignoramento avviata dall'amministrazione nei confronti di Sky e della Lega calcio per i diritti tv e per i cartellini dei giocatori. Il punto sui rapporti controversi tra la societa' di Massimo Cellino e il Comune di Cagliari e' stato fatto stamane dai presidenti delle commissioni comunali Bilancio e Lavori pubblici. "Due milioni e mezzo sono certi - ha detto Claudio Cugusi del Pd - un milione circa dovrebbe aggiungersi. Con il denaro che il Cagliari deve al Comune, è giusto i cittadini sappiano che potremmo mettere a posto le case popolari e rifare le strade. Non solo, la cifra corrisponde a sei volte il contributo che diamo alle societa' sportive cittadine per un anno intero". In questo clima di tensione, Ficcadenti prepara la sfida all’Inter. Ma il calcio giocato oassa in secondo piano. 
(Jacopo Norfo)

Fatti&Storie