Spettacoli

Jenna reginetta trans riammessa a Miss Universo

Jenna Talackova, 23 anni, sbattuta fuori dalla finale della 61esima edizione di Miss Universo Canada, perché la bionda di Vancouver era nata uomo, e ha cambiato sesso a 19 anni, non rinuncia al suo sogno. Se per l'organizzazione del concorso, fondato da Donald Trump, una transgender non può partecipare poiché le concorrenti devono esser “nate naturalmente” donne e Jenna aveva mentito compilando la scheda, lei annuncia battaglia col suo legale il superavvocato Gloria Allred per cambiare “ il regolamento discriminatorio”.
Dal canto suo l'organizzazione di Miss Universo di New York ha fatto una sorta di dietrofront. Michael D. Cohen, vicepresidente esecutivo, ha comunicato che la Talackova era stata espulsa da Miss Universo Canada perché transgender. Jenna “potrebbe competere a patto di possedere i requisiti legali di riconoscimento di genere del Canada e gli standard stabiliti da altre competizioni internazionali”.La fumosa dichiarazione non chiarisce ancora la posizione della bella bionda, ma una fonte interna al concorso di bellezza ha dichiarato che la ragazza “sarà invitata” e che si sta pensando a nuove regole per la prossima edizione di Miss Universo.
 (Ori. Cic.)
 

Spettacoli