Sport

Fidel Castro giustifica Messi e le stelle milionarie del pallone

Molto in avanti con l'età, Fidel Castro si è scoperto più morbido con alcuni lati della vita del capitalismo che tanto ha combattuto a livello ideologico. Tanto da apparire sorprendente in alcune sue dichiarazioni pubbliche, come questa: l’ex presidente di Cuba, nella foto Ap con il Santo Padre, udite, udite... si è mostrato comprensivo con i giocatori  di calcio milionari, con le stelle alla Lionel Messi o alla Zlatan Ibrahimovic che percepiscono ingaggi "monstre". Nella sua ultima 'riflessionè, pubblicata oggi sulla stampa locale, Castro ha affermato che i giocatori "intrattengono milioni di persone" e "almeno non sono nemici di Cuba".  L'intervento è arrivato in seguito ad una notizia, apparsa tre giorni fa, nella quale si comparavano gli interessi dei calciatori, gli sceicchi arabi e i manager delle grandi aziende. Castro è un grande appassionato di sport fin da giovane, in particolare di baseball, sport nazionale a Cuba.(Adnkronos)

Sport