Sport

L Inter ora scopre la nostalgia di Balotelli

«Il presidente è stato molto chiaro, Stramaccioni non è un traghettatore». L’ad interista Paolillo è tornato sul ruolo del nuovo tecnico nerazzurro. «Ci auguriamo che inizi un nuovo ciclo - ha sottolineato l’ad -. Occorre fare un cocktail con alcuni anziani e 4-5 giovani». Tra i quali non ci sarà Balotelli, apparso a sorpresa due giorni fa ad Appiano. «È del Manchester City, ma - ha aggiunto - mai dire mai». Intanto, Stramaccioni, per far sì che Moratti possa  confermarlo dovrà far tornare l’Inter stabilmente alla vittoria. Per sapere con chi e come si dovrà attendere la gara col Genoa. (M.C.)

Sport