Sport

Stramaccioni ci crede All Inter non mi brucio

Non ha paura di bruciarsi e si sente lontano anni luce da Mourinho. Andrea Stramaccioni, il nuovo tecnico dell’Inter (il terzo dopo Gasperini e Ranieri in questa stagione), sta vivendo il suo «bellissimo sogno». Catapultato dalla Primavera alla prima squadra confessa: «È stata una cosa inaspettata, un sogno regalatomi da Moratti che farò di tutto per onorare al meglio. L’entusiasmo è a mille e la paura di bruciarmi non c’è». Infatti, Stramaccioni, classe ’76, mette subito le cose in chiaro: «Mi sento lontano anni luce da Mourinho, ho le mie idee e insegnerò quello che so», ha spiegato ieri nella sua prima uscita ufficiale nella quale ha fatto da fuoriprogramma la visita dell’ex Balotelli. «’Na carrambata...», ha commentato sorridendo il tecnico.M.C.

Sport