Spettacoli

Laura Pausini lo show in stile barocco

Torino – Ultimamente il suo nome è stato accostato a eventi poco felici. Prima la morte di un operaio a causa del crollo di un'impalcatura, più di recente la scoperta di 16 lavoratori in nero che stavano montando il palco per il suo concerto. Parliamo di Laura Pausini, naturalmente, al centro delle polemiche per motivi extra-musicali. «Sono davvero mortificata nel vedere associato il mio nome a fatti o  eventi di cronaca di segno negativo a causa di comportamenti altrui, perché ciò offende gravemente me e i seri professionisti che da anni eseguono questo lavoro» s'è sfogata su Facebook, chiedendo “chiarezza” su quanto accaduto. Ma, come si suol dire, “the show must go on” e il grande carrozzone del pop non può arrestare la sua marcia. E, allora, ecco che i fan torinesi s'apprestano ad abbracciare la “pulzella di Solarolo” per un paio di serate, domani e mercoledì al Palaolimpico (h21, euro 46/69). Incrociando le dita affinché tutto proceda per il meglio, si assisterà a uno show in piena regola e dai vari colori musicali, dal pop al rock, dall'acustico alla dance. E la parola “show”, una volta tanto, non sembra campata in aria. Perché la messinscena è di quelle kolossal: una scenografia barocca che richiama il Bernini, con effetti speciali, ballerini, megaschermi, passerella e altro ancora.
(Diego Perugini)

Spettacoli