Spettacoli

L incredibile divieto ai minori per

Si chiama gravidanza collettiva, si legge atto di ribellione «per non fare la stessa vita dei nostri genitori». 17 ragazze di 17 anni della stessa scuola decidono di farsi ingravidare nello stesso periodo per  crescere i loro bimbi insieme.
Non è fantasia: è successo davvero negli Usa, anche se le sorelle Delphine e Muriel Coulin hanno trasferito la storia in Francia nel film “17 ragazze” in uscita venerdì in Italia. Ma vietato ai minori di  14.
«Incredibile - commenta Muriel - che si possa vietare un film molto pudico come questo nel paese dove l’ex premier si è regalato per il suo compleanno una minorenne. È incredibile che nella motivazione si dica che c’è un pericolo di emulazione».
(Silvia di Paola)

Spettacoli