Spettacoli

Panariello non esiste pi per 600mila telespettatori

Panariello non esiste” non esiste più per 600mila telespettatori. Il one man show del comico, ha vinto sì la serata televisiva di ieri  con  il 20,85% di share (4.650.000), ma lascia sul campo un bel po’ di “aficionados” delle prime due puntate. A esser stato battuto è stato "Il sogno del maratoneta”, fiction di Rai Uno con Luigi Lo Cascio, Laura Chiatti e Dajana Roncione, che ha chiamato a raccolta 3.998.000 telespettatori, per uno share del 14,50%.
Una sicurezza CSI, che su Italia Uno chiama a raccolta 2.488mila fan (9,10%), mentre tra il Mel Gibson di “Fuori controllo” su Rai Tre e lo Steven Seagal di “Trappola sulle Montagne Rocciose” di Rete 4, vince il divo delle arti marziali dal codino ondeggiante (7,2% a 6,1). Roberto Giacobbo, in collaborazione col National Geographic, col suo "Voyager", si ferma all’8,2%., mentre sfiora il 4% Gad Lerner su La7 con l'“Infedele”.
Nell’access pime time, Ezio Greggio e Michelle Hunziker con “Striscia la notizia” su Canale 5 timbrano per il 23,21% di share, con 6,78 milioni di spettatori, staccando nettamente Il game show di Max GiustiAffari Tuoi”, fermo a quota  5.168.000 telespettatori (17,83%). Immarcescibile Chuck Norris, col suo Texas Ranger, nonostante le repliche e il prodotto non proprio freschissimo, su Rete 4 raccoglie 1.893.000 telespettatori (6,65% di share).
(Andrea Sparaciari)
 

Spettacoli