Meteo
 


Sport

Thorpe affonda in piscina Per lui niente Londra

Ian Thorpe non si è qualificato per le Olimpiadi di Londra 2012. Il 29enne nuotatore australiano ha fallito anche l’ultima chance ai Trials di Adelaide. Non è riuscito a qualificarsi per la semifinale dei 100 stile libero e ha dovuto rinunciare al sogno di tornare in vasca ai Giochi. Thorpe, dopo il ritiro annunciato nel 2006, era tornato ad allenarsi lo scorso anno. Il tentativo di tornare al top si è rivelato un flop: ad Adelaide, il cinque volte campione olimpico non è riuscito ad esprimersi al meglio nemmeno nella “sua” gara, i 200 stile. «Continuerò a nuotare», ha detto. Nel mirino dell’atleta ora ci sono i Mondiali in programma il prossimo anno a Barcellona e i Giochi del Commonwealth che si svolgeranno a Glasgow nel 2014.   «Quando ho ricominciato ad allenarmi, volevo tornare in piscina e volevo andare ai Giochi. E non ho cambiato idea», ha aggiunto. In teoria, Thorpe potrebbe cercare una miracolosa qualificazione per Londra 2012 nei 400 stile libero. «Ci penserò», ha detto facendo riferimento ad un’ipotesi che il ct australiano, Leigh Nugent, considera a dir poco improbabile. Resta la malinconia di un uomo che è stato il re del pianeta nuoto e oggi annaspa nelle retrovie. La piscina consuma, ma a volte il ritorno.... di più. (Metro)

Sport