Fatti&Storie

Un cantiere per la rinascita dell orto botanico di Sassari

Sedici miliardi e 600 milioni per completare l’Orto Botanico di Sassari. L’Università ha ufficialmente affidato l'incarico professionale per il completamento funzionale del secondo lotto e, cioè, le aree 4, 5, 6 e 7 del Polo Bionaturalistico di Piandanna. Il contratto è stato siglato  dal direttore generale Guido Croci alla presenza del rettore Attilio Mastino. La convenzione riguarda, nell'ambito dei servizi di ingegneria e architettura, la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva dei lavori. «Il Polo Bionaturalistico di Piandanna, con il suo Orto Botanico, costituisce una delle massime priorità del programma edilizio dell'Università di Sassari per il prossimo triennio – ha dichiarato il Magnifico Rettore Attilio Mastino - L'opera, di indubbia valenza architettonica, una volta terminato il lotto funzionale di completamento, potrà ospitare una serie di dipartimenti, aule, e spazi destinati a servizi per le varie e molteplici esigenze dell'Ateneo». Quasi 13 dei 16 miliardi sono destinati a lavori di sicurezza. Progetti entro settembre 2012, consegna dei lavori nella seconda metà del 2014. 
(Metro)

Fatti&Storie