Meteo
 


Sport

Lotteremo fino alla fine F1 Domenicali lancia la sfida

Il mondiale deve ancora cominciare ma Stefano Domenicali spinge già a tavoletta l’accelleratore: «C'è gran voglia di partire con una nuova sfida». Il gp d'Australia, che domenica apre il mondiale di formula 1, è alle porte e  Domenicali ha già le idee chiare sul futuro che attende quest’anno la F2012. «Sarà una stagione lunghissima e, almeno questa è la mia sensazione - ha detto il team principal della Ferrari sul sito del team di Maranello - ci sono tante squadre che possono dire la loro, soprattutto all'inizio. Noi arriviamo in Australia sapendo di non aver raggiunto i nostri obiettivi di prestazione per una serie di ragioni di cui si è ampiamente parlato. Però, lo voglio ripetere ancora una volta, dovremo aspettare ancora qualche giorno prima di sapere dove ci troviamo davvero rispetto agli altri. Resto convinto che noi saremo lì a lottare e lo faremo fino alla fine».
Resta il fatto che i tifosi aspettano con ansia di vedere le prestazioni della nuova rossa. «Lo avevo detto anche alla fine della stagione scorsa - sottolinea Domenicali - se dovessimo andare forte alla prima gara non bisognerà montarsi la testa così come se non dovessimo essere competitivi ai massimi livelli non dovremo abbatterci ma rimanere concentrati sul lavoro di sviluppo della macchina. Il campionato finisce alla fine di novembre, non dimentichiamocelo mai».
(Metro)

Sport