Spettacoli

Clooney a cena da Obama in onore dei Cameron

Pioggia di star alla cena di gala organizzata da Obama e consorte alla Casa Bianca in onore dei Cameron, il premier David e la moglie Samantha,  negli States per una “due giorni”. Dal fascinoso George Clooney seduto accanto alla first lady, a Damian Lewis, protagonista Homeland, serie tv amatissima dal presidente Usa; da Hugh Bonneville e Elizabeth McGoverned (interpreti della serie inglese Downton Abbey) alla direttrice di Vogue, Anne Wintour, con un lungo vestito bianco e nero di Chanel, con il milionario Warren Buffett, il golfista Rory McIlroy e sir Richard Branson. Look total blue a effetto per Michelle che ha scelto una mise di sartoria sobria: un abito in seta senza spalle disegnato da Georgina Chapman, anche lei alla cena; illuminato da una cascata di perline turchesi al collo. Abito di pizzo con maniche a tre-quarti anche per la signora Cameron, realizzato per lei dalla stilista nata in Italia ma residente a Londra, Alessandra Rich.
In totale 362 gli invitati alla cena che è stata la più imponente realizzata alla Casa Bianca dai padroni di casa Obama. Un tendone, nel giardino sud della Casa Bianca, ha ospitato il banchetto con un menu ispirato ai prodotti dell'orto di casa, preceduto da un brindisi in cui Obama ha descritto Cameron come “il tipo di alleato che uno vuole avere a lato, nella buona e nella cattiva sorte. Ho fiducia in lui: dice quel che fa e fa quel che dice”.
 (Ori. Cic.)  
 
 

Spettacoli