Fatti&Storie

Maxifurto di gioielli in casa di due sassaresi

Brutta sorpresa al rientro a casa dopo un weekend inglese: hanno trovato una finestra forzata e la casa svaligiata, lamentando alla polizia un ammanco di 500mila euro in gioielli.
E' successo a due insegnanti in pensione residenti in via Londra, a Sassari. Lunedi' mattina, al rientro da un weekend di vacanza, la coppia ha notato che una finestra della cucina era stata forzata. Agli agenti, intervenuti sul posto e accompagnati dal personale della Scientifica per i rilievi, le vittime hanno riferito che erano scomparsi gioielli per mezzo milione di euro, conservati nel cassetto di un armadio.
Nonostante l'ingente valore dei preziosi custoditi in casa, secondo quanto riferito alla polizia, nell'appartamento non c'e' una cassaforte. La coppia di pensionati non ha comunque ancora presentato una denuncia formale e si e' riservata di fornire agli investigatori una lista precisa della refurtiva. Sull'episodio indagano gli agenti della squadra mobile di Sassari, coordinati dal dirigente Fortunato Marazzita.
(metro)

Fatti&Storie