Meteo
 


Spettacoli

Caparezza eretico fuori dal tunnel

Roma–«Mi sono sempre piaciuti gli eretici, quelli con uno spirito critico molto sviluppato, che hanno avuto il coraggio di anteporre l'intelletto a tutto il resto». Parola di Caparezza, una delle firme più caustiche, ironiche e incisive della nuova musica italiana, in concerto venerdì (h21,30) al Teatro Tendastrisce. Tutto esaurito, già da diversi giorni, lo spazio di via Perlasca per il concerto dell'istrionico rapper pugliese, al secolo Michele Salvemini, capace come pochi altri di cogliere paradossi e contraddizioni della nostra realtà nello spazio di una canzone. «Cerco di raccontare quello che vedo, vivo – spiega – e quello che non mi piace, tentando di rimanere imparziale e senza di essere di parte. Posso farlo con ironia o in modo più duro, come ho fatto a esempio in “Non siete stato voi”, un brano piuttosto serio e diretto». Da non perdere le sue esibizioni dal vivo, sempre piene di invenzioni scenografiche, create su una sapiente miscela di rap, rock e sonorità elettroniche. Caparezza sarà in scena con la sua collaudata band per presentare classici come “Fuori dal tunnel” e le canzoni dell'ultimo lavoro discografico “Il sogno eretico”, uscito a marzo del 2011. Infotel. 0654220870.
(Stefano Milioni)

Spettacoli