Spettacoli

Future Film Festival tra ghiotte anteprime

 
Bologna – La “Fine del mondo” al centro del XIV Festival internazionale di cinema, animazione e nuove tecnologie, diretto da Giulietta Fara e Oscar Cosulich, a Bologna dal 27 marzo all’1 aprile. Ma con un occhio al pianeta Terra da preservare, aprendo una finestra sull’ecologia: la possibilità di una svolta “Green” sarà l’altro tema festivaliero, che proporrà diversi modi per essere “ad impatto zero”, dal cinema alla musica alla scienza.
Nell’anno della prevista fine del mondo, la kermesse riproporrà film sulle catastrofi mostrate al cinema come La guerra dei mondi, L’alba del giorno dopo, L’esercito delle 12 scimmie. Ad arricchire il tutto il convegno: “Titanic 100 - In balia delle onde (radio): la catastrofe mediatizzata - Vecchi e nuovi media a cent’anni dal Titanic”. Ovvero un particolare omaggio al Titanic, nell’anno in cui ricorre il centenario, attraverso la voce di giornalisti ed esperti del settore.
Ad aprire il sipario il guru dell’avanguardia musicale contemporanea Bill Laswell, il bassista, compositore e produttore newyorkese che vola tra jazz, rock, heavy metal. Accompagnerà con le sue musiche un inedito montaggio di spettacolari immagini tratte dai film storici sulle catastrofi cinematografiche, firmato da Cristiano Travaglioli, il pluripremiato montatore dei film di Paolo Sorrentino (This Must Be The Place, Il Divo). Il concerto/performance si terrà il 27 al Teatro Manzoni.
Ma il Future film Festival si occuperà anche di Green, appunto, e quindi cinema a impatto zero e a km zero. Un convegno affronterà il tema del green tra cinema e buone pratiche per il futuro, attraverso le esperienze realizzate da architetti, designer, sceneggiatori e ingegneri, da Andrea Satta, il cantante dei Têtes des Bois a Francesco Cucari, il giovanissimo creatore della App per la raccolta differenziata, fino a Nicola Lusuardi (sceneggiatore e coordinatore nazionale dell’Associazione 100 Autori).
I bambini saranno coinvolti in questo progetto di attenzione verso l’ecologia attraverso Future Kids, rassegna di cinema e laboratori per i più piccoli, in un’area green dove giocare con il cinema e con il riciclo. I laboratori per bambini saranno quest’anno dedicati alla produzione di un piccolo film mediante l’utilizzo materiali di recupero.
Il tradizionale concorso del Festival sarà diviso in 2 sezioni: Short, riservato ai cortometraggi da tutto il mondo, per l’assegnazione del Premio del Pubblico e del Premio della Giuria-Provincia di Bologna; e il Platinum Grand Prize per i lungometraggi In Concorso, a cui si affiancano le sezioni Anteprime fuori concorso e Follie di Mezzanotte.
Tra le anteprime in cartellone:
PIRATI! BRIGANTI DA STRAPAZZO di Peter Lord (nella foto)
CHRONICLE di Josh Trank (boom d’incassi nelle prime 72 ore di programmazione negli Usa)
CHICO & RITA di Fernando Trueba (Candidato Oscar 2012 - Miglior Film di Animazione)
THE LORAX di Chris Renaud (doppiato da Danny De Vito)
UN MOSTRE À PARIS di Eric Bergeron (kolossal 3D, prodotto da Luc Besson)
ARRUGAS – WRINKLES di Ignacio Ferreras (2 Premi Goya 2012)
THE DARK SIDE OF THE SUN di Carlo Shalom Hintermann (unica produzione italiana)
FROM UP ON POPPY HILL di Goro Miyazaki
ATTACK THE BLOCK di Joe Cornish
Tra le novità: la sezione Play Future Film Festival, che mostrerà le playlist dei migliori video scelti direttamente dagli spettatori del Festival.Si rinnova ivece l’appuntamento con le anteprime dei più particolari Making Of cinematografici della stagione. Tra gli altri, sarà presentato quest’anno il making of  di Pirates di Peter Lord.
Tra i workshop e gli incontri: 3D day – La rivoluzione è ancora in atto. Ospite speciale: Pixar Animation. Panoramica sul 3D stereoscopico al cinema e prospettive future; analisi della produzione di contenuti multimediali con finalità didattico-scientifiche.Dietro le quinte di un cartone animato. Storie, sceneggiatura, personaggi. Come si scrive un cartone animato? Come prende forma la sua sceneggiatura? E quali sono i segreti per creare personaggi memorabili? Sono al centro dell’iniziativa “Fare sceneggiatura. Tre workshop di story editing per cartoon”, a cura di Future Film Festival per Bottega Finzioni. Tutte le info sul sito: www.futurefilmfestival.org
 (Orietta Cicchinelli)
 
 

Spettacoli