Fatti&Storie

Vaciago Guai se non passa la riforma del lavoro Luned convocato il tavolo

Milano Nessun appuntamento istituzionale in agenda per questa settimana tra sindacati e governo Se ne riparla la settimana prossima luned igrave 12 alle 16 data in cui il Governo ha riconvocato le parti sociali La riforma del lavoro egrave in una fase di stallo Pericoloso stallo Cosa succede Lo abbiamo chiesto al professor Giacomo Vaciago docente di politica economica e direttore dell Istituto di Economia e Finanza alla Cattolica di Milano laquo Succede questo una parte dei lavoratori egrave tutelata tra Cassa integrazione e articolo 18 e un rsquo altra egrave abbandonata nella precariet agrave Bisogna sbloccare la situazione raquo E se il governo non dovesse riuscirci Deve farlo egrave la prima vera riforma le liberalizzazioni sono l rsquo antipasto ora bisogna servire i primi e farlo per la crescita Ce lo chiede l rsquo euro pena il fallimento dello stesso progetto di governo La Germania ha fatto questa riforma dieci anni fa come pure il nostro ministro Elsa Fornero sa perch egrave da anni ne scrive lo studia Va bene e allora come si sblocca l rsquo impasse col sindacato Con la gradualit agrave Cio egrave Dunque in questo momento abbiamo due mondi paralleli i supertutelati e i precari Bisogna spalmare le tutele a tutti e unificare il mondo del lavoro Ma non ci sono i soldi Esatto Egrave la solita storia della coperta troppo corta Ora i sindacati vorrebbero chiamare in causa i contribuenti Ancora tasse Appunto Non si pu ograve certo chiedere al contribuente un ulteriore sacrificio Si ipotizza anche di utilizzare per questa riforma i soldi recuperati dall rsquo evasione fiscale Ma li abbiamo gi agrave promessi ai cittadini per ridurre il gettito fiscale Quindi Quindi bisogna cominciare con gradualit agrave Vede si deve poter dire la cassa integrazione in deroga sar agrave abolita Egrave uno strumento la cassa integrazione pensato per le crisi momentanee In una situazione normale se un rsquo azienda va in crisi la concorrente dovrebbe nbsp prendersi i suoi operai se ci ograve non succede intervengono gli ammortizzatori Ma dovrebbe essere momentaneo egrave cosa ben diversa da quello che accade da noi quando nbsp si parcheggiano quei lavoratori per 5 anni con gli ammortizzatori sociali Capisce che stiamo bruciando il mercato E quei lavoratori avranno perso l rsquo abitudine a lavorare Altro che formazione S igrave ma se aboliamo la cassa integrazione in deroga ci saranno persone senza lavoro senza sussidi e in una situazione di recessione dove egrave praticamente quasi impossibile trovare un altro lavoro Certo perci ograve dico gradualmente ad esempio tra tre anni aboliamo la Cig e si devono trovare risorse crescenti nel tempo Bisogna accordarsi tutti su questo progetto a lungo termine Non egrave pensabile che da domani cambi tutto Nel frattempo la recessione rallenta la morsa e il lavoratore dell rsquo azienda in crisi o in difficolt agrave ben prima del sussidio del fallimento dello stato di crisi sar agrave assorbito dall rsquo azienda concorrente Si fa cos igrave in tutta Europa egrave arrivato il momento di farlo anche da noi E l rsquo articolo 18 Per carit agrave Di quello ne parliamo alla fine Non si comincia a contare dal nbsp numero 18 Prima ci sono i numeri dall rsquo uno al 17 Ecco affrontiamo le cose per tappe e alla fine parleremo anche di quello Stefania Divertito

Fatti&Storie