Fatti&Storie

Premio Strega Piperno Carofiglio e Trevi favoriti

Alessandro Piperno con “Inseparabili” per Mondadori, Gianrico Carofiglio con “Il silenzio dell’onda” per Rcs Libri ed Emanuele Trevi con “Qualcosa di scritto” per Ponte alle Grazie (gruppo Gems). Arrivano le prime indiscrezioni e voci sul prossimo Premio Strega, giunto alla 66/a edizione. In vista della presentazione dei libri in gara, che dovrà avvenire entro l’11 aprile, c'è chi scommette già sul fatto che Piperno, Carofiglio e Trevi sarebbero i tre scrittori favoriti per la vittoria dello Strega 2012, con la cerimonia finale fissata per il 5 luglio al Ninfeo di Villa Giulia a Roma.Le loro candidature non sono tuttavia ancora confermate ufficialmente. Solo il libro di Trevi circola già tra gli Amici della Domenica, come si chiamano i 400 giurati dello Strega, con una lettera di accompagnamento dove si parla della sua auspicata presenza in gara. Ma molte altre candidature sono in arrivo, tanto che si ipotizza il numero di 20 libri in concorso, anche se poi a fine aprile saranno solo 12 i titoli che verranno scelti per la votazione della cinquina.In attesa delle scelte di Einaudi e Bompiani, dovrebbero esserci Newton Compton con “La colpa” di Lorenza Ghinelli, Baldini Castoldi Dalai con “Così in terra” di David Enia, Transeuropa con “La rabbia” di Marco Mantello, Giulio Perrone editore con “La logica del desiderio” di Giuseppe Aloe, Voland con “Il corridoio di legno” di Giorgio Manacorda. Nessun nome ufficiale ancora neppure per Feltrinelli, anche se circola voce su “Dove eravate tutti” di Paolo Di Paolo.
(Adnkronos)

Fatti&Storie