Fatti&Storie

L addio a Lucio Dalla su Fb e Twitter

Musica.C’è chi ha postato il video di una delle sue mille canzoni. Chi lo saluta prendendo spunto da un titolo di qualche suo famosissimo brano. E poi ci sono i colleghi musicisti, i giornalisti e ovviamente l’immenso popolo dei fan. La notizia della morte di Lucio Dalla ha scosso la Rete e ha mobilitato tutti. Su Facebook la pagina di Lucio Dalla vanta oltre 43mila “mi piace” e diverse centinaia d’iscritti hanno voluto salutare per l’ultima volta uno dei cantautori che ha rivoluzionato il panorama della musica italiana negli anni.  La sua morte è avvenuta a pochissimi giorni dal suo compleanno, quel “4 marzo 1943” che lo stesso Dalla cantava.  E allora eccoli i brani più noti e più belli sfilare sui profili di tutti quelli iscritti ai social network, da “Caro amico ti scrivo” a “Anna e Marco”, da “Futura” a quella “Nannì” che ha rappresentato l’ultima apparizione televisiva di Dalla in veste di direttore d’orchestra sul palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo con Pierdavide Carone.  Il commiato in musica travalica anche i confini italiani. Serra Yilmaz, una delle attrici cult di Ferzan Ozpetek, pubblica sul suo profilo “caro amico ti scrivo” e il messaggio di Ligabue.
Lo stesso discorso vale per Twitter dove è tutto un cinguettare sulla morte di Dalla. Tra un Tv Sorrisi e Canzoni e una Radio Italia spunta anche la regione Emilia-Romagna che vuole esprimere il suo cordoglio per “un grande artista, un grande emiliano”.  Parole, citazioni, frasi che hanno come filo conduttore le parole “emozione” e “musica”. Perché di emozioni Lucia Dalla ne ha regalate molte. E se tanti sono ancora increduli di fronte ad una morte così inaspettata, molti altri scrivono un sempice “ciao Lucio” perché “le parole in questi casi non servono, meglio canticchiare sottovoce”.
(patrizia pertuso)

Fatti&Storie