Spettacoli

RomaComics Games al Palalottomatica

L’attualità si fa fumetto con il RomaComics e lo “Spread!” diventa un’onomatopea. Il gioco è aperto a chi vorrà cimentarsi, creatività e matita alla mano, con la sfida lanciata dal II RomaComics & Games, al Palalottomatica dal 2 al 4 marzo. Un’edizione che si apre agli aspiranti disegnatori e autori, dando vita a un concorso in cui verrà premiata la migliore vignetta contenente l’onomatopea Spread! appunto. Per appassionati, collezionisti e curiosi, ci sarà il meglio della produzione di ieri e oggi. Pezzi pregiati per estimatori, copie introvabili, e spazi dedicati ai Cosplay e al vinile da collezione. Penne note e non, per grandi e piccini, avranno la possibilità di incontrare i fan e trovare editori. Tra gli ospiti, Kassandra, vampira ai giorni nostri, e Antonio Montanaro che presenterà il suo “Ephebus, I fiori dell’Impero”. Ci saranno Andrea Domestici e la squadra di Alice Dark, lo stand di Cronaca di Topolinia e il n°3 di Vampire’s Tears “La bella e la bestia”, con la presenza degli autori.In primo piano al RomaComics 2012 anche la Musica, con un’imperdibile mostra mercato del vinile, Sound & Vision e, in collaborazione con 16Game, l’immancabile area game: 600 mq di giochi di ruolo, avanzate tecnologie, materiale collezionistico - dalle scintillanti Katane alle Action Figures - per chi vuole fare del gioco un’occasione di socializzazione.Tra le iniziative da segnalare, l’invasione colorata dei Cosplayer, giovani e adulti trasformati in tutto per tutto in eroi dei manga giapponesi: una delle più affascinanti realtà culturali giovanili, strettamente collegata al mondo Emo e Neo-Gothic. (Orietta Cicchinelli)

Spettacoli