Meteo
 


Fatti&Storie

Tunnel Tav lo scavo comincia Tra uno o due mesi L annuncio dell ad di Ferrovie

Ci siamo. La “talpa” inizierà a scavare sotto Firenze «nel giro di un mese o due»: l’annuncio è arrivato ieri direttamente dal numero uno di Ferrovie, Mauro Moretti che poi, accennando alle proteste che da tempo inseguno l’opera,  ha anche detto di capire che «i comitati non vogliono la cosa: in tutto il mondo ci sono proteste». Il comitato contro il sottoattraversamento dell’Alta Velocità, da parte sua, ricorda che Moretti in un’altra occasione definì «quattro fessi» coloro che esprimono preoccupazioni per i lavori dell’infrastruttura: «I lavori per la Tav sono ancora fermi perchè stanno aspettando il regolamento sullo smaltimento delle terre di scavo che deve essere emesso dal Ministero dell’Ambiente – dice Tiziano Cardosi, rappresentante del comitato, a Metro - studieremo attentamente quelle norme». L’amministratore delegato di Fs, Mauro Moretti, ha inaugurato ieri la sala d’aspetto del FrecciaClub, uno spazio riservato ai clienti titolati di carte fedeltà Freccia Rossa, e ha parlato del restyling della stazione di Santa Maria Novella che comprende la realizzazione di una nuova libreria su due piani e che si concluderà «entro fine anno». Allo studio di Palazzo Vecchio invece il recupero del sottopasso della stazione con «l’ipotesi di aperture a vetri per vedere la basilica».(luisa pampaloni)

Fatti&Storie